A Torino riapre l’Imbarchino con culturability

Riprende vita a Torino l’Imbarchino, tra i sei selezionati con l’edizione 2018 del bando culturabilty – rigenerare spazi da condividere,  luogo storico di incontro per la città che rinasce come centro di cultura e socialità grazie al lavoro di una ampia rete di realtà culturali che negli anni si è aggregata attorno a Radio Banda Larga.

Il progetto si sviluppa all’interno del Parco del Valentino, dove la struttura originaria del locale è stata distrutta da un’alluvione nel 2016. Per iniziare un nuovo corso, il Comune ne ha affidato la concessione a un network di tre organizzazioni locali: Radio Banda Larga, Amici dell’Imbarchino e Aegee Torino.

L’intento è far rivivere l’ex imbarco sulle rive del fiume Po come spazio di incontro all’interno dell’area verde, con l’apertura di un’area performativa esterna, una sala multimediale e uno studio radiofonico. Per sostenerne la ristrutturazione, in seguito alla vittoria del bando promosso da Fondazione Unipolis, il 29 aprile è stata lanciata una campagna di crowdfunding terminata con successo prima dell’apertura, avvenuta il 24 luglio.

Nel frattempo, il 6 luglio è partito il programma di eventi culturali gratuiti nell’anfiteatro naturale all’aperto con concerti, performance e proiezioni.

 

Pagina Facebook Imbarchino

Per approfondire il progetto si rimanda al sito di culturability

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi