Ecco i vincitori del contest La sicurezza si fa strada

Il racconto “Fatale irragionevolezza” di Sara Varoli (da Genova), il manifesto per la sicurezza stradale “Più veloce di così si muore. Rispettare i limiti di velocità può salvarti la vita” di Arianna Leuzzi (da Roma) e il videoclip con la canzone rap “Fuori strada” dell’Associazione Yepp e del Centro giovanile della città di Albenga (Savona).

Sono questi i 3 vincitori del contest La sicurezza si fa strada che si sono aggiudicati rispettivamente: buoni acquisto libri per un valore  di 1.000 euro, un notebook e una videocamera. I vincitori sono stati scelti fra i 33 progetti arrivati per la call – aperta dal 15 novembre 2017 al 15 febbraio 2018 e ideata da Fondazione Unipolis, con il progetto Sicurstrada, in collaborazione con la cooperativa Mandragola Editrice/Zai.net – alla quale hanno partecipato oltre 200 giovani, provenienti da 17 città, 10 Regioni e 7 scuole.

Fra gli altri riconoscimenti, sono stati premiati un video dell’I.I.S “Bosso Monti” di Torino che invita a mettere in atto modi di agire responsabili e prudenti durante la guida e un filmato in stop-motion del Liceo artistico “Toschi” di Parma. I secondi e i terzi classificati delle categorie previste (testi, grafica e prodotti multimediali) riceveranno ciascuno buoni acquisto libri per un valore di 300 euro, mentre il Liceo artistico “Ferraris” di Ragusa (per una menzione speciale nella categoria grafica, nella foto) e il Liceo scientifico “Marconi” di Chiavari (per aver partecipato con più di una classe al contest) riceveranno in regalo un simulatore di guida – che consiste in un software fra i più avanzati a livello europeo, denominato “Safety Drive” – che permetterà agli studenti di mettersi alla prova in complesse e critiche situazioni di traffico.

Con il contest, Unipolis ha voluto coinvolgere i ragazzi dai 14 ai 20 anni in un lavoro individuale e collettivo, per proporre nuove idee capaci di comunicare in modo innovativo, propositivo ed efficace la sicurezza sulla strada.

Tutti gli elaborati vincitori sono disponibili sul sito di Sicurstrada, su Facebook e Twitter.

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi