In 79 mila al Festival di Internazionale a Ferrara

La dodicesima edizione di Internazionale a Ferrara si conferma un successo in termini di partecipazione con il record di 79 mila presenze dopo una tre giorni di dibattiti, workshop, mostre e proiezioni di film per approfondire i temi dell’attualità.

220 ospiti provenienti da 44 paesi, 120 incontri per un totale di 250 ore di programmazione: questi i numeri dell’edizione che si è tenuta dal 5 al 7 ottobre 2018 accogliendo nomi importanti del giornalismo e della cultura internazionale.

Grande partecipazione anche ai quattro incontri promossi dalla Fondazione Unipolis in collaborazione con la direzione del festival, dedicati al rapporto tra populismo e democrazia, disuguaglianze nella società contemporanea, ruolo e figura della donna nella lotta per la legalità, giovani creativi europei contro l’ingiustizia sociale e la criminalità organizzata.

Nei giorni della manifestazione è stato inoltre possibile vedere in anteprima l’esposizione delle opere di Artists@Work. Creativity for Justice and Fairness in Europe: una mostra per raccontare i cambiamenti sociali che attraversano l’Europa, toccare temi come la legalità, la giustizia e la solidarietà attraverso il fumetto, la fotografia e il cinema. Le opere sono state realizzate da giovani artisti provenienti da Italia, Francia e Bosnia nell’ambito di un progetto, co-finanziato da Europa Creativa, promosso da Fondazione Unipolis, Cinemovel Foundation, Libera Associazioni, nomi, numeri contro le mafie, Ateliers Varan e Tuzlanska Amica.

Maggiori info sulle iniziative e sui relatori ospitati a questo link.

Sito di Internazionale a Ferrara

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi