Progetti

SACRIFICIO | Massimo Recalcati

“Sacrificio. L’offerta volontaria della propria vita per il bene
della patria, della società, o per un ideale.”
(vocabolario della lingua italiana Treccani)

 

13 maggio | I.I.S. Sella Aaalto Lagrange – Liceo Scientifico Cattaneo

 

Massimo Recalcati si è laureato nel 1985 con una tesi in Filosofia, dal titolo Desir d’être e Todestrieb. Ipotesi per un confronto tra Sartre e Freud con Franco Fergnani. Nel 1989 si è specializzato presso lascuola di Psicologia di Milano discutendo la tesi di specializzazione in Psicologia, dal titolo Analisi terminabile ed interminabile. Note sul transfert con Enzo Funari. Ha svolto la sua formazione analitica a Milano con Carlo Viganò e a Parigi con Jacques-Alain Miller ed Eric Laurent. Ha fatto parte del Campo freudiano occupando incarichi istituzionali nazionali e internazionali. È membro analista dell’Associazione lacaniana italiana di psicoanalisi e di Espace Analytique. Ha insegnato nelle università di Padova, Urbino, Bergamo e Losanna e attualmente insegna Psicopatologia del comportamento alimentare presso l’Università degli Studi di Pavia ed è direttore scientifico della Scuola di specializzazione in psicoterapia IRPA presso l’Istituto di Ricerca di Psicoanalisi Applicata. Nel 2003, insieme ad alcuni amici e colleghi, ha fondato il Centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi Jonas Onlus. Ha svolto attività di supervisione clinica presso diverse istituzioni della salute mentale e dal 2006 è supervisore clinico presso il reparto di Neuropsichiatria infantile dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna. Ha collaborato con diverse riviste specializzate nazionali e internazionali, per le pagine culturali dei quotidiani Il Manifesto e la Repubblica. Dirige collane editoriali per Franco Angeli e Bruno Mondadori. Il suo lavoro teorico sull’insegnamento di Jacques Lacan, le sue ricerche cliniche sulla Psicopatologia contemporanea, in particolare sull’anoressia, la bulimia e i disturbi alimentari e la sua riflessione sulla figura del padre, sono diventati riconosciuti punti di riferimento e di formazione.

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi