Unipolis aderisce al sit-in di solidarietà a don Luigi Ciotti a Bologna

Dopo le minacce dei boss mafiosi al fondatore e Presidente di Libera don Luigi Ciottioggi alle 18 si svolgerà un sit-in in Piazza Maggiore a Bologna. Unipolis ha dato la propria adesione all’iniziativa, con un messaggio a Libera Bologna ed Emilia Romagna.

“La solidarietà e la vicinanza a don Luigi di fronte all’intensificarsi della minacce alla sua stessa vita, sono e debbono sempre più essere accompagnati da un rinnovato impegno nella lotta contro le mafie, per sconfiggere ogni forma di sopraffazione nei confronti delle persone, dei loro diritti e della libertà; per affermare una maggiore giustizia ed equità sociale, per dare lavoro ai giovani e costruire uno sviluppo sostenibile.

Don Luigi e tutta l’esperienza di Libera ci indicano che lotta alle mafie e impegno sociale sono inscindibili e che possono essere perseguiti con successo solo allargando la partecipazione, promuovendo l’unità del maggior numero di persone e di organizzazioni, superando egoismi di parte e di bandiera, avendo come obiettivo il bene comune. E’ con questo spirito che Fondazione Unipolis aderisce all’iniziativa di oggi.”

 

 

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi