Disponibile on-line il nuovo Rapporto sulla Sicurezza

È disponibile on-line la sesta edizione del Rapporto sulla Sicurezza, realizzato da Fondazione Unipolis, Demos&Pi e Osservatorio di Pavia.

Dall’indagine emerge un sentimento di insicurezza generalizzato e pervasivo fra gli italiani in questa fase di incertezza, che determina e alimenta paure e preoccupazioni crescenti. Aumenta il peso della crisi economica e sociale più in generale, ma anche l’incertezza politica e il difficile rapporto con l’Europa, tutti elementi che concorrono a delineare una sorta di “male oscuro” – come lo definisce  Ilvo Diamanti nel suo commento al testo.

Il Rapporto, intitolato “Tutte le insicurezze degli italiani – Significati, immagine e realtà”, è stato presentato venerdì 11 gennaio presso il Circolo della Stampa di Milano, da Fabio Bordignon (Demos&Pi) e Antonio Nizzoli (Osservatorio di Pavia). L’indagine è stata commentata da Ilvo Diamanti (docente dell’Università di Urbino e Direttore scientifico di Demos&Pi) e discussa da un panel composto da Susanna Camusso (Segretario generale della Cgil), Dario Di Vico (Corriere della Sera) e S.E. Giovanni Giudici(Vescovo di Pavia e Presidente di Pax Christi). Al termine dell’incontro, le conclusioni sono state fatte da Pierluigi Stefanini (Presidente del Gruppo Unipol e di Fondazione Unipolis).

Il Report analizza la percezione, la rappresentazione sociale e mediatica della sicurezza, sulla base di una indagine su un campione rappresentativo della popolazione italiana e della rilevazione di quanto su questi temi viene proposto dall’informazione televisiva, in particolare dai sette TG nazionali.

Da questa sesta edizione dello studio, risulta che disoccupazione, cassa integrazione, precarietà, impossibilità di trovare un lavoro, perdita di reddito e di potere d’acquisto costituiscono le paure e le preoccupazioni predominanti, ma emergono altri fattori ad alimentare incertezza e perdita di fiducia. Fra questi, è forte l’incertezza politica.

In questo contesto, quasi paradossalmente, va mutando il ruolo dell’informazione e dei telegiornali. Se nel corso degli anni – come le precedenti edizioni del Rapporto hanno evidenziato – i notiziari TV hanno enfatizzato, fino ad alimentarla, l’insicurezza dovuta ai fenomeni criminali, nell’ultimo anno, il peso delle notizie ansiogene è andato calando in modo significativo: dal 49% del 2011 al 19% dello scorso anno.

 

Rapporto “Tutte le insicurezze degli italiani”

Comunicato stampa, 11 gennaio 2013

 

Gallery con le foto dell’incontro

 

Rassegna stampa

Articolo 1 (Work in news) – intervista a Walter Dondi, 10 gennaio 2013

ANSA, 11 gennaio 2013

ASCA, 11 gennaio 2013

Borsa Italiana, 11 gennaio 2013

Bresciaoggi (video), 11 gennaio 2013

Il Giornale di Vicenza (video), 11 gennaio 2013

L’Arena.it (video), 11 gennaio 2013

Radiocor – Il Sole 24 Ore, 11 gennaio 2013

Redattore Sociale, 11 gennaio 2013

Televideo Rai, 11 gennaio 2013

VITA, 11 gennaio 2013

Il Cittadino di Lodi, 12 gennaio 2013

Il Ticino, 12 gennaio 2013

la Repubblica, 12 gennaio 2013

la Repubblica on-line (video), 12 gennaio 2013

l’Unità, 12 gennaio 2013

Comunicare il sociale, 13 gennaio 2013

Quarto Elemento, 13 gennaio 2013

Finanzalive, 14 gennaio 2013

Securindex, 14 gennaio 2013

Legacoop Informazioni, 17 gennaio 2013

Secsolution, 21 gennaio 2013

La Provincia di Pavese, 24 gennaio 2013 

 

 

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi