XIX edizione del seminario per giornalisti promosso da Redattore Sociale

Dal 30 novembre al 2 dicembre, la Comunità di Capodarco di Fermo ospita la XIX edizione del seminario di formazione per giornalisti su temi come il disagio e le marginalità. L’obiettivo primario è contribuire alla costruzione di un giornalismo più “sociale” attraverso l’incontro con testimoni importanti dell’impegno civile, della cultura, dell’informazione.

Titolo della tre giorni di quest’anno è ‘Labirinto senza fili’, con approfondimenti sul significato del web per le nostre vite e su come la rete influisce sul giornalismo e sul racconto della società. 

L’iniziativa è promossa dall’agenzia stampa Redattore Sociale, con il sostegno anche della Fondazione Unipolis. In particolare,  il contributo di Unipolis e della Open Society Foundations servirà quest’anno a coprire 20 borse di studio per i partecipanti. Una parte delle borse è stata riservata a giornalisti di origine straniera (cittadini italiani e non) e Rom, con un’attenzione a coloro che si occupano o si sono occupati di temi relativi alle discriminazioni e all’immigrazione. 

Dopo l’intervento di Mario Dondero che aprirà il seminario venerdì pomeriggio, il direttore di Unipolis Walter Dondi presenterà alcuni nuovi progetti della Fondazione.

 Tra gli ospiti di questa edizione, si segnalano le presenze di Dondero, Iacopino, Lewis, Lucas, Marcorè, Mineo, Natale, Niola, Sinibaldi, Vianello. Parteciperanno circa 200 giornalisti da tutta Italia. Il programma completo è disponibile a questo link.

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi