Nuova edizione di “Libero Cinema in Libera Terra”

Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con “Libero Cinema in Libera Terra”, il festival itinerante che porta il cinema sui beni confiscati alle criminalità organizzata. Promotori dell’iniziativa sono Cinemovel Foundation e Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Anche quest’anno la Fondazione Unipolis è il principale partner della manifestazione.

La carovana, giunta alla sua settima edizione inizia il suo percorso con un’anteprima a Parigi il 23 e il 24 giugno, a sottolineare come il tema della legalità e del rischio di infiltrazione mafiosa sia un problema che investe tutta l’Europa. Dalla Francia, l’iniziativa si sposta poi in Italia e dal 2 al 24 luglio attraverserà l’intera penisola, facendo tappa in ben undici regioni.

Nel corso dei vari incontri verranno proiettate pellicole che trattano argomenti di impegno civile e sociale e, al termine dei film, ci saranno incontri con registi, autori, sceneggiatori, intellettuali, etc.

Come nelle passate edizioni, anche quest’anno Libero Cinema in Libera Terra incontrerà i tanti ragazzi che scelgono di fare un’esperienza di volontariato e formazione sui terreni confiscati gestiti dalle cooperative di Libera Terra, grazie al progetto di E!state Liberi.

Per saperne di più ed essere aggiornati sull’iniziativa, è possibile consultare il sito web culturability che racconterà tappa dopo tappa il viaggio della carovana.

 

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi