Nascono due nuove coop del bando “culturability”

Con “Kilowatt coop” e “Beeside” prosegue il percorso di costituzione in cooperativa dei quindici progetti imprenditoriali selezionati con il bando “culturability”, promosso dalla Fondazione Unipolis per supportare la nascita di startup nei settori culturale e creativo. 

Costituitesi in questi giorni in Emilia-Romagna e in Campania, le due startup riceveranno un contributo di 20 mila euro a fondo perduto da parte di Unipolis per avviare concretamente la propria attività. Complessivamente, infatti, la Fondazione ha stanziato 300 mila euro, cui si aggiunge un servizio di supporto e mentoring ad opera di professionisti messi a disposizione dai partner del bando: Legacoop con la sua rete di servizi centrale e territoriale (in questi due casi Legacoop Bologna Legacoop Campania), Unipol Banca e UnipolSai Assicurazioni, Generazioni, SeniorCoop e Coopfond.

 

“Kilowatt Coop” si è costituita come startup innovativa nel capoluogo emiliano. Nasce dallo spirito d’iniziativa di tre creativi, bolognesi d’adozione, attivi nel campo della produzione culturale e con un’esperienza consolidata nella gestione di spazi offline e di community online: Lorenzo Burlando, Gaspare Caliri e Massimo Tiburli Marini. La cooperativa rappresenta il naturale sviluppo dell’esperienza associativa maturata all’interno di Spazio Kilowatt: un luogo di aggregazione e sperimentazione che, nell’arco di due anni, ha proposto un modello per ripensare l’idea della co-progettazione in rete. La Factory dell’innovazione sociale bolognese si propone come un facilitatore d’impresa, un network di professionisti, associazioni e aziende ad alta vocazione sociale. “Kilowatt Coop” è anche un coworking, nato per favorire la condivisione della conoscenza e degli spazi, proponendo un modello di welfare dal basso capace di conciliare le esigenze professionali con quelle dei neo-genitori.

 

“BeeSide” è stato ideato da tre giovani napoletani con età media 29 anni: Valerio D’Ambrosio, Marco Serafini e Ilaria Stefanini, professionisti con una buona esperienza nei settori della produzione televisiva, del marketing e della comunicazione in Italia e all’estero. La startup si occuperà di produzione video e servizi di social media marketing per le aziende che intendono comunicare contenuti legati alla Responsabilità Sociale d’Impresa, un campo verso il quale le imprese manifestano un interesse crescente. Caratteristica dei prodotti video sarà uno storytelling fortemente orientato al sociale, capace di coinvolgere i soggetti che ruotano attorno a questi mondi, con l’obiettivo di promuovere non solo gli enti committenti, ma anche buone pratiche in tali ambiti.

 

Comunicato stampa Kilowatt Coop, 7 marzo 2014

Comunicato stampa Beeside, 7 marzo 2014

Sito di Culturability

Sito di culturability

Sito di Kilowatt

Sito di Beeside

 

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi