Mobility management e mobilità sostenibile

Incrementare l’uso dei mezzi diversi dall’auto – trasporto pubblico, biciclette – riconnettere attraverso una migliore organizzazione delle strade, ma anche lo sviluppo dei percorsi ciclo-pedonali protetti nell’area del Fiera District di Bologna. E’ questo l’obiettivo al centro dell’incontro pubblico svoltosi giovedì 20 settembre, organizzato da Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna insieme al Gruppo Unipol e alla Fondazione Unipolis. Un’area strategica della città, caratterizzata da una concentrazione di uffici e attività che svolgono una elevata attrazione (basti pensare, appunto, alla Fiera).

Per una volta si è parlato di mobilità sostenibile non solo in relazione al centro storico, ma a zone altrettanto rilevanti per la vita della città. La nuova sede della direzione del Gruppo Unipol, progettata con lo scopo di ricongiungere  il quartiere S. Donato e la zona della Bolognina, attraverso soluzioni che scavalcano via Stalingrado con un sistema di piazze e giardini sopraelevati – collegati da percorsi ciclabili e pedonali – che qualificano un’area fondamentale all’ingresso nord di Bologna.

Scelte, progetti e interventi, frutto anche di importanti investimenti economici, che hanno permesso e permetteranno in futuro di mettere a disposizione spazi aperti, accessibili a tutti i cittadini, in un contesto spesso congestionato da enormi flussi di traffico automobilistico. Testimonianza, peraltro, della disponibilità e dell’impegno alla collaborazione fra un grande Gruppo privato e le pubbliche amministrazioni, quale concreta modalità per affrontare nodi rilevanti dello sviluppo urbano.

Nelle relazioni presentate dai dirigenti del Gruppo Unipol –  Giuseppe Santella, direttore Risorse umane e organizzazione e Giuseppe Lobalsamo, responsabile del settore immobiliare – è stato evidenziato lo sforzo e l’impegno per contribuire a qualificare ulteriormente in senso sostenibile,  l’intero Fiera District.

L’iniziativa, con al centro il tema del “mobility management”, ha così permesso un confronto assai utile e positivo tra le istituzioni locali e le diverse realtà presenti nell’area. Oltre ai relatori ufficiali (clicca qui per il programma completo) si sono aggiunti infatti i rappresentanti di Bologna Fiere, Legacoop, Confcooperative, Cna.

 

Per saperne di più, leggi la notizia sul sito web di Sicurstrada

 

Materiali e presentazioni

Gli interventi per la qualificazione degli insediamenti del Gruppo Unipol nell’area – di Giuseppe Lobalsamo, Direzione immobiliare Gruppo Unipol

Le attività di mobility management aziendale – di Giuseppe Santella, Direttore Risorse umane e Organizzazione Gruppo Unipol

 

Rassegna stampa

Corriere di Bologna, 21 settembre 2012

Il Resto del Carlino, 21 settembre 2012

 

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi