Libera tra le migliori 100 Ong del mondo

Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie è stata inserita dalla rivista Global Journal nella classifica delle migliori cento migliori Ong del mondo.  A Libera, l’unica organizzazione italiana di “community empowerment” che figura, è stato riconosciuto l’impegno a favore della legalità e nella lotta contro tutte le mafie.

Il primo posto è andato alla Wikimedia Foundation con la sua iniziativa più celebre Wikipedia, a cui seguono Partner’s in Health, Oxfam, BRAC e International Rescue Committee.

Libera è un coordinamento di 1.600 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, impegnate sul territorio per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità.

La coordinatrice nazionale di Libera Gabriella Stramaccioni ha dichiarato  “E’ un riconoscimento che premia un coordinamento di associazioni. Lo spirito è quello di mettere assieme associazioni, gruppi, singoli cittadini per il contrasto delle mafie, affinché ciascuno sia chiamato a fare la propria parte. In Europa siamo presenti in 30 paesi con una cinquantina di organizzazioni giovanili; una analoga rete sta nascendo in America Latina, con la denominazione di Alas, per il contrasto al narcotraffico”.

 

Leggi la classifica completa

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi