Il contributo di Unipol alle cooperative di Libera Terra

Centocinquanta studenti hanno partecipato all’incontro promosso ieri pomeriggio da Unipol e Fondazione Unipolis per raccontare l’esperienza delle cooperative che lavorano sui beni confiscati alle mafie e il proprio sostegno alle realtà di Libera. All’iniziativa, organizzata presso il Dipartimento di Sociologia dell’Università degli Studi di Bologna, ha preso parte anche il Rettore Ivano Dionigi, oltre che il Presidente di Unipol Pierluigi Stefanini.

Protagonisti del pomeriggio sono stati i rappresentanti di Libera e delle cooperative che hanno tradotto in prodotti alimentari la speranza di riscatto di tanti ragazzi del Sud del nostro Paese. A una platea giovane e interessata, hanno raccontato la propria esperienza e il supporto, non solo economico, avuto dall’Unipol.

In 5 anni, oltre 700 mila persone hanno condiviso con l’Unipol e la Fondazione Unipolis i valori di legalità, sviluppo e progresso, contribuendo a sostenere le cooperative di Libera Terra attraverso l’iniziativa “Un euro per ogni nuova polizza e conto corrente bancario”. Una scelta che continua nel 2011 con il sostegno alla nuova cooperativa Libera Terra Crotone.

Com’è stato ricordato nel corso dell’incontro di ieri, le cooperative di Libera rappresentano oggi una realtà importante dal punto di vista non solo sociale ma anche imprenditoriale. Alle cooperative consolidate Placido Rizzotto, Lavoro e non solo, Valle del Marro, Libera-mente, si aggiungono in fase di start up Pio La Torre, Giuseppe Montana, Terre di Puglia e Le Terre di Don Beppe Diana. Inoltre, sono in fase di studio nuovi progetti ad Agrigento, Crotone e Trapani. I dati parlano di 770 ettari di terreni confiscati resi produttivi e il fatturato complessivo del Progetto Libera Terra nel 2010 è stato di oltre 7 milioni, per un numero di lavoratori e collaboratori impiegati pari a 134.

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi