Dal 21 al 26 luglio, Libera in Festa

Dal 21 al 26 luglio, si svolge a Firenze la prima festa nazionale di Libera. Sei giorni di incontri, dibattiti, concerti, teatro, spazi per bambini, prodotti coltivati sui terreni confiscati, stand dell’associazionismo e del volontariato per un’Italia liberata dalle mafie. La manifestazione è promossa da Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie con il sostegno, fra gli altri, della Fondazione Unipolis.

Presidi, coordinamenti, associazioni e studenti si incontreranno per riflettere e proseguire il cammino contro tutte le mafie e le forme di corruzione. Il programma di “Libera in festa” è articolato in tre momenti. Tutte le mattine l’appuntamento è a Scandicci, dove oltre 300 giovani daranno vita al Raduno dei giovani di Libera. Il pomeriggio ci si sposta al Palazzo dei Congressi per incontri formativi e di approfondimento, mentre la sera sono in programma spettacoli teatrali, proiezioni e dibattiti presso la Fortezza Da Basso.

L’inaugurazione della Festa è fissata per il 21 luglio, giornata dedicata alla memoria e all’impegno delle vittime delle mafie, nel corso della quale saranno ricordati in particolare Boris Giuliano e le vittime della Strage di via dei Georgofili. Con don Luigi Ciotti, presidente di Libera, saranno protagonisti, tra gli altri, Nando Dalla Chiesa, Gian Carlo Caselli, Antonio Ingroia, Nicola Tranfaglia e Maurizio Torrealta.

Programma Libera in Festa

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi