Bologna, 9 novembre: serata in giallo all’Unipol Auditorium

Nell’ambito del festival Scriba (Bologna, 8-10 novembre), Bottega Finzioni in collaborazione con la Fondazione Unipolis organizza la proiezione di  “Cessna 425: un mistero in fondo al lago”,  un film del 1995 inedito in Italia, diretto per la tv svizzera da Luca Jaggli ed Enrico Lombardi. La serata si svolgerà presso il nuovissimo Unipol Auditorium di Bologna (via Stalingrado 37), alle ore 21.

Attori protagonisti della pellicola Carlo Lucarelli, Marcello Fois e Gianfranco Nerozzi che, insieme ad altri giallisti (Pino Cacucci, Barbara Garlaschelli, Stefano Massaron, Sandro Ossola, Davide Pinardi, Nicoletta Vallorani), hanno scritto la sceneggiatura del film.

Ecco il trailer del film

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner"

La trama ha come pretesto un disastro – la  caduta di un aereo nel lago di Costanza nel ‘ 94 –  e si snoda tra servizi segreti e traffici nucleari, con interviste a personaggi vari e autorità (tutti finti). Obiettivo del film è discutere un certo modo di condurre le indagini in tv mettendo in luce quanto labile e discutibile possa essere il confine tra realtà e finzione in questo genere di produzione.

Alla proiezione saranno presenti Carlo Lucarelli, Marcello Fois, Enrico Lombardi, Davide Pinardi e Gianfranco Nerozzi. A fare gli onori di casa sarà Pierluigi Stefanini, presidente del Gruppo Unipol e della Fondazione Unipolis.

L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento posti.

 

Locandina della serata 

Per saperne di più su Scriba, leggi la notizia o visita il sito del festival

 

 

Nell’ambito del programma dello Scriba Festival, la Fondazione Unipolis e Bottega Finzioni organizzano la proiezione di  “Cessna 425: un mistero in fondo al lago”,  un film diretto per la tv svizzera da Luca Jaggli ed Enrico Lombardi. La serata si svolgerà presso il nuovissimo Unipol Auditorium di Bologna (via Stalingrado 37), alle ore 21.

Protagonisti della pellicola come attori Carlo Lucarelli, Marcello Fois e Gianfranco Nerozzi che, insieme ad altri giallisti (Pino Cacucci, Barbara Garlaschelli, Stefano Massaron, Sandro Ossola, Davide Pinardi, Nicoletta Vallorani), hanno scritto la sceneggiatura del film.

“Cessna 425” è un’opera inedita girata nel 1995, che per la prima volta viene offerta alla visione del grande pubblico.  La trama ha come pretesto un disastro – la  caduta di un aereo nel lago di Costanza nel ‘ 94 –  e si snoda tra servizi segreti e traffici nucleari, con interviste a personaggi vari e autorità (tutti finti). Obiettivo del film è discutere un certo modo di condurre le indagini in tv mettendo in luce quanto labile e discutibile possa essere il confine tra realtà e finzione in questo genere di produzione.

Alla proiezione saranno presenti Carlo Lucarelli, Marcello Fois, Enrico Lombardi, Davide Pinardi e Gianfranco Nerozzi. A fare gli onori di casa sarà Pierluigi Stefanini, presidente del Gruppo Unipol e della Fondazione Unipolis.

L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento posti.

 

Locandina della serata 

Per saperne di più su Scriba, leggi la notizia o visita il sito del festival

– See more at: http://www.fondazioneunipolis.org/evento/proiezione-di-cessna-425/#sthash.vAnjYgr0.dpuf

Nell’ambito del programma dello Scriba Festival, la Fondazione Unipolis e Bottega Finzioni organizzano la proiezione di  “Cessna 425: un mistero in fondo al lago”,  un film diretto per la tv svizzera da Luca Jaggli ed Enrico Lombardi. La serata si svolgerà presso il nuovissimo Unipol Auditorium di Bologna (via Stalingrado 37), alle ore 21.

Protagonisti della pellicola come attori Carlo Lucarelli, Marcello Fois e Gianfranco Nerozzi che, insieme ad altri giallisti (Pino Cacucci, Barbara Garlaschelli, Stefano Massaron, Sandro Ossola, Davide Pinardi, Nicoletta Vallorani), hanno scritto la sceneggiatura del film.

“Cessna 425” è un’opera inedita girata nel 1995, che per la prima volta viene offerta alla visione del grande pubblico.  La trama ha come pretesto un disastro – la  caduta di un aereo nel lago di Costanza nel ‘ 94 –  e si snoda tra servizi segreti e traffici nucleari, con interviste a personaggi vari e autorità (tutti finti). Obiettivo del film è discutere un certo modo di condurre le indagini in tv mettendo in luce quanto labile e discutibile possa essere il confine tra realtà e finzione in questo genere di produzione.

Alla proiezione saranno presenti Carlo Lucarelli, Marcello Fois, Enrico Lombardi, Davide Pinardi e Gianfranco Nerozzi. A fare gli onori di casa sarà Pierluigi Stefanini, presidente del Gruppo Unipol e della Fondazione Unipolis.

L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento posti.

 

Locandina della serata 

Per saperne di più su Scriba, leggi la notizia o visita il sito del festival

– See more at: http://www.fondazioneunipolis.org/evento/proiezione-di-cessna-425/#sthash.vAnjYgr0.dpuf

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi