Bologna, 6-7 novembre: una conferenza internazionale sui beni comuni urbani

Il 6 e 7 novembre, studiosi ed esperti internazionali si riuniranno a Bologna per partecipare alla prima conferenza tematica sui beni comuni urbani dell’International Association for the Study of the Commons (IASC) intitolata “The City as a Commons: Reconceiving Urban Space, Common Goods and City Governance”.

All’incontro, parteciperanno e interverranno i massimi esperti mondiali impegnati sulla frontiera dei beni comuni urbani: Tine De Moor, Sheila Foster, Christian Iaione, Michel Bauwens, David Bollier, Ezio Manzini, Silke Helfrich, oltre a più di 100 ricercatrici e ricercatori provenienti dai cinque continenti che presenteranno i risultati dei loro studi e che hanno superato una selezione durissima facendosi largo tra le oltre 200 candidature pervenute. All’evento parteciperà anche il Comune di Barcellona, attraverso l’Assessore Miquel Ortega, che guarda al metodo di governo inaugurato a Bologna per ispirare l’azione della nuova amministrazione Colau.

La conferenza è organizzata, da LabGov – LABoratorio per la GOVernance dei beni comuni dell’Università LUISS, in collaborazione con Urban Law Center della Fordham University di New York e l’International Center on Democracy and Democratization (ICEDD) della LUISS. Un’occasione per riflettere sulla collaborazione civica per la cura e rigenerazione dei beni e servizi comuni urbani, sull’innovazione democratica e sociale, su una nuova idea di welfare e di città.

Fra i partner e sostenitori dell’iniziativa anche Fondazione Unipolis, da tempo impegnata sui temi della ricerca al centro del convegno.

Per partecipare alla conferenza è necessario iscriversi da questo link. Gli eventi aperti al pubblico senza registrazione sono quelli indicati nel programma come “open doors.

 

Sito della conferenza

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi