Ancora in viaggio la carovana di “Libero Cinema in Libera Terra”

Ha preso il via il 15 luglio “Libero Cinema in Libera Terra”, il festival itinerante promosso da Cinemovel Foundation e Libera, che porta il cinema nelle piazze e sui beni confiscati ai mafiosi e restituiti alla legalità. Anche quest’anno, la Fondazione Unipolis è partner e sostenitore della carovana che attraverserà l’Italia ed alcune città europee.

La formula di questa nona edizione è la stessa degli scorsi anni: un’estate all’insegna di film e documentari che affronteranno tematiche legate alla lotta per la legalità, alla promozione dei diritti umani e della giustizia sociale.

Non solo proiezioni, in programma anche dibattiti, momenti di confronto e alcune presentazioni del secondo volume dell’ “Atlante della mafie. Storia, economia, società e cultura”, il progetto editoriale triennale a cura di Enzo Ciconte, Francesco Forgione e Isaia Sales, edito da Rubbettino con il contributo della Fondazione del Gruppo Unipol.

Unipolis è partner istituzione di Cinemovel Foundation, promotore e organizzatore di Libero Cinema, sin dalla sua costituzione. La rassegna cinematografica è cresciuta nel corso degli anni e quest’anno avrà ben tre tappe all’estero, rispettivamente a Berlino (7 settembre) e a Parigi (dove si concluderà il 14 e 15 ottobre). Tra le novità di questa edizione, anche la presenza al festival di “Internazionale a Ferrara” (3 e 4 ottobre).

Per ulteriori informazioni sul progetto, è possibile visitare il sito www.cinemovel.tv

 

Calendario delle tappe

Schede film

Scheda Fondazione Unipolis

Video della conferenza stampa

 

 

 

 

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi