Il Viaggio per la legalità con la “Mehari” di Giancarlo Siani

È partito venerdì 18 novembre da Piacenza Il Viaggio Legale, che vedrà la piccola “Mehari” verde che fu di Giancarlo Siani, il giornalista ucciso a Napoli dalla camorra nel  1985 a soli 26 anni, percorrere le strade dell’Emilia-Romagna fino al prossimo marzo.

Durante le tappe del viaggio che attraverserà le città della regione verranno organizzati incontri, spettacoli musicali e teatrali, con un unico filo conduttore: accrescere conoscenza, sensibilità, consapevolezza e impegno sui temi della lotta alla criminalità organizzata e alla corruzione, con l’obioettivo affermare valori quali la legalità, i diritti e il rispetto delle persone.

L’iniziativa è promossa da numerose organizzazioni, tra cui la Filt-Cgil, la Fita-Cna, Libera, IoLotto. Gode dell’alto patrocinio del Parlamento Europeo e del patrocinio della Regione Emilia-Romagna, oltre che della collaborazione della Fondazione Pol.i.s., impegnata in iniziative per tenere viva la memoria e ricordare il contributo di Giancarlo Siani nella lotta contro la camorra. Fondazione Unipolis, che ha la legalità tra i propri principali ambiti di iniziativa, contribuisce a Il Viaggio Legale, garantendo la copertura assicurativa della “Mehari”.

 

Sito Viaggio Legale

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi