Primo Rapporto ASviS: presentazione alla Camera

A che punto si trova il nostro Paese rispetto agli impegni sottoscritti all’Onu, esattamente un anno fa, relativi all’Agenda Globale 2030 e ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile? Quali sono i punti di forza e gli ambiti in cui bisogna intervenire urgentemente per mettere l’Italia sul sentiero della sostenibilità economica, sociale e ambientale? Quali le proposte per disegnare e realizzare questo processo?

Una risposta a queste domande sono contenute nel primo Rapporto dell’ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile che sarà presentato a Roma mercoledì 28 settembre nella Sala della Regina della Camera dei deputati in occasione dell’incontro “ L’Italia e gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile”. I lavori saranno aperti alle ore 10.00 con l’intervento della Presidente Laura Boldrini,  al quale seguiranno Enrico Giovannini, Portavoce dell’ASviS e Tommaso Nannicini, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Inoltre, è prevista una tavola rotonda alla quale parteciperanno esperti e rappresentanti del mondo politico e istituzionale, fra i quali: Romina Boarini – Direzione Statistica OCSE, Marco Frey – Presidente della Fondazione Global Compact Network Italia, Monica Maggioni – Presidente della RAI, Lia Quartapelle – Vice-Presidente “Comitato Permanente sull’Attuazione dell’Agenda 2030 e gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile” della Commissione Esteri – Camera dei deputati,  Alberto Quadrio Curzio –Presidente dell’Accademia dei Lincei, Maria Edera Spadoni – Presidente “Comitato Permanente sull’Attuazione dell’Agenda 2030 e gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile” della Commissione Esteri – Camera dei Deputati. Le conclusioni saranno affidate a Pierluigi Stefanini, Presidente dell’ASviS.

Il Rapporto dell’ASviS, realizzato grazie al contributo dei suoi aderenti, offre un primo quadro della situazione italiana rispetto agli impegni sottoscritti e formula raccomandazioni alle istituzioni politiche e agli altri attori della società italiana per disegnare la Strategia italiana per lo sviluppo sostenibile.

L’Alleanza è nata il 3 febbraio scorso per iniziativa dell’Università di Roma “Tor Vergata” e di Fondazione Unipolis, che conta già oltre 130 aderenti tra le maggiori istituzioni e reti della società civile.

 

Programma

sito ASviS

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi