Modelli criminali: la presentazione del libro a Bologna

In magistratura da decenni, protagonisti di diverse storiche inchieste e di straordinari successi, in nome e per conto dello Stato, il Capo della Procura di Roma, Giuseppe Pignatone, e il Procuratore aggiunto della Direzione Distrettuale antimafia di Roma, Michele Prestipino raccolgono visioni ed esperienze nel libro “Modelli criminali. Mafie di ieri e di oggi”, edito da Laterza.

Il Volume sarà presentato a Bologna mercoledì 10 aprile presso l’Auditorium Torre Unipol  (via Larga 8 | ore 10.30).

L’incontro, promosso dal Consiglio regionale Unipol dell’Emilia Romagna, Fondazione Unipolis Origini e Regione Emilia Romagna, sarà introdotto da Marisa Parmigiani, Direttrice della Fondazione Unipolis e concluso da Mons. Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna. Porteranno i loro saluti Massimo Mezzetti, Assessore alla Cultura della Regione Emilia Romagna, Filippo Pieri, Presidente del Consiglio regionale Unipol dell’Emilia Romagna e Rita Ghedini, Presidente di Legacoop Bologna.

Giuseppe Pignatore e Michele Prestipino analizzano le trasformazioni delle mafie che nei decenni hanno potuto registrare nelle tante indagini che hanno condotto: da Reggio Calabria a Palermo, dalla cattura di Bernardo Provenzano a “Roma capitale”, per arrivare alla difficile ricerca della verità sull’assassinio di Giulio Regeni. Un’opera importante per capire le trasformazioni avvenute e gli scenari più recenti e ricordarsi di quanto le mafie continuino ad essere pericolose nel nostro Paese e di come resti fondamentale tenere alta l’attenzione dell’opinione pubblica e delle istituzioni nella lotta quotidiana a tutte le forme di organizzazione criminale.

L’iniziativa si collega al percorso di riflessione intrapreso da Gruppo Unipol e Fondazione Unipolis nell’ambito della “ XXIV Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” che per il 2019 ha avuto come tema “Passaggio a Nord Est, orizzonti di giustizia sociale”. L’affermazione della cultura della legalità, la promozione del rispetto delle regole, della trasparenza e della lotta alle mafie rientrano tra gli impegni che il Gruppo Unipol persegue, sostenendo e promuovendo da 13 anni le iniziative di Libera.

 

Ingresso libero con iscrizione a questo link
DOWNLOAD Invito

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi