L’impegno di Unipol per le cooperative sui beni confiscati alle mafie

Giovedi 14 Aprile 2011, ore 15.00 – 18.00
Bologna – Aula “Roberto Ruffilli” del Dipartimento di Sociologia, Strada Maggiore 45 

 

L’impegno e il contributo di Unipol per le cooperative sui beni confiscati alle mafie 

Unipol e Fondazione Unipolis promuovono un incontro pubblico per raccontare il proprio sostegno alle cooperative di Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie impegnate nell’uso sociale dei beni confiscati alle mafie.

Saranno i diretti protagonisti a raccontare un impegno sociale e civile di straordinario valore e che ha tradotto in prodotti – pasta, vino, olio – la speranza di riscatto di tante zone del Sud del nostro Paese, attraverso il lavoro pulito e giusto di tanti giovani.

 

Partecipano:

Ivano Dionigi, Rettore dell’Università di Bologna

Pierluigi Stefanini, Presidente Gruppo Unipol e Fondazione Unipolis

Gianluca Faraone, Presidente Cooperativa Placido Rizzotto – Libera Terra

Gabriella Stramaccioni, Direttore di Libera

Simone Fabbri, Agenzia Cooperare con Libera Terra

Umberto Ferrari, Libera Terra Crotone

 

Coordina

Walter Dondi, Direttore Fondazione Unipolis

 

Saluti

Giovanni Pieretti, Direttore Dipartimento di Sociologia Università di Bologna

Stefania Pellegrini, Docente Sociologia del diritto Università di Bologna

 

INVITO  

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi