Innovazione sostenibile, un ossimoro?

In occasione della presentazione del Bilancio di Sostenibilità 2015 del Gruppo Unipol, il 1° luglio a Bologna un confronto a più voci su come ideare e praticare l’innovazione nelle imprese

Per crescere sul mercato è indispensabile rinnovarsi. Il tema di come si può ideare e praticare l’innovazione sostenibile per dare un nuovo corso alle imprese e ai prodotti italiani è al centro dell’incontro Innovazione sostenibile: un ossimoro?. L’iniziativa è in programma a Bologna venerdì 1° luglio, alle ore 10.30 presso Le serre dei Giardini Margherita (via Castiglione 134).

Intervengono: Francesco Ubertini –  Magnifico Rettore Università degli Studi di Bologna,  Mario Cucinella – Architetto MCA,  Andrea Di Benedetto – Vicepresidente CNA Amministratore Delegato 3LogicMK,  Michele Felisatti – Vicepresidente Esercizio Vita,  Emilio Leo – Creative Director Lanificio Leo, Pierluigi Stefanini – Presidente Gruppo Unipol.

A caratterizzare l’attuale andamento economico sono i criteri di scelta ed i valori dominanti dei Millennials, il cambiamento climatico e le conseguenti valutazioni su nuove scelte energetiche, lo sviluppo di modelli di partecipazione alternativi ai tradizionali, il cambiamento demografico e l’insorgere di nuovi bisogni sociali, insieme alla digitalizzazione del rapporto tra l’azienda e il cliente. Tutti fattori che indirizzano le imprese a un modello di business sostenibile, capace di coinvolgere i diversi stakeholder, lavoratori e clienti, considerati i protagonisti della relazione, e dare risposte ai bisogni sociali emergenti. Di questo e di molto altro si parlerà nel corso dell’iniziativa.

 

Invito

Bilancio di Sostenibilità 2015 – download

Bilancio di Sostenibilità 2015 – versione navigabile

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi