Il lavoro del futuro: la presentazione del libro a Bologna

Identità sociale, ma anche punto d’incontro tra la speranza e la paura del domani: nella trasformazione tecnologica ed economica di questi anni, sul lavoro del futuro si addensa una nebbia che occorre diradare. L’incertezza in materia è paralizzante e il desiderio di risposte è pari all’urgenza delle domande esistenziali. Verso quali studi indirizzare i giovani? Come tenersi aggiornati per non perdere opportunità professionali? Come far valere il merito e l’integrità? Quali politiche chiedere ai governanti?

Queste alcune delle domande alla base de Il lavoro del futuro (Ed. Codice), il libro scritto da Luca De Biase, frutto di un inchiesta sviluppata per Il Sole 24 Ore, che sarà presentato il prossimo 9 ottobre a Bologna. L’incontro, promosso nell’ambito della rassegna Le Voci dei Libri all’Archiginnasio e organizzato in collaborazione con Fondazione Unipolis e Librerie.coop, è in programma alle ore 17.30 presso la Sala dello Stabat Mater (piazza Galvani 1 | ingresso libero).

Si confronteranno con l’autore Enrico Giovannini, portavoce di ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, Alberto Vacchi, presidente di Confindustria Emilia Area Centro e Marisa Parmigiani, direttrice Fondazione Unipolis e responsabile Sostenibilità del Gruppo Unipol.

Luca De Biase si occupa di innovazione tecnologica e prospettive sociali ed economiche dei nuovi media ed è fondatore e responsabile dell’inserto Nòva de Il Sole 24 Ore. Docente in diversi atenei italiani e internazionali, è componente del gruppo di lavoro sui Big Data istituito dal MIUR.

 

Sito Archiginnasio

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi