Dal 1° al 3 dicembre torna il seminario per giornalisti del sociale

Chi lasciamo fuori dal nostro “giardino”? Cosa proteggiamo al suo interno? Cosa coltiviamo e per ottenere quali frutti? Domande che interrogano società contemporanee fragili, percorse da crisi e tensioni sociali, divise tra spinte individualiste e un’idea di comunità.

Questi i temi al centro della 24esima edizione del seminario di formazione per giornalisti in programma dal 1° al 3 dicembre presso la Comunità di Capodarco di Fermo. L’obiettivo primario è contribuire alla costruzione di un giornalismo che racconti un mondo che cambia sempre più velocemente attraverso il confronto con testimoni dell’impegno civile, della cultura, dell’informazione ed esperienze di coesione sociale. Ad aprire la tre giorni di incontri il presidente dell’Ordine dei giornalisti Carlo Verna, mentre le conclusioni saranno affidate al direttore de l’Espresso Marco Damilano.

L’iniziativa è promossa dall’agenzia stampa Redattore Sociale, con il sostegno anche della Fondazione Unipolis. In particolare, il contributo delle Fondazione servirà a erogare 10 borse di studio a copertura delle spese complessive di iscrizione e di soggiorno per i partecipanti. Nella selezione si terrà conto in particolare delle esperienze e delle competenze dei candidati sui temi della cultura e dell’inclusione sociale.

Durante il seminario sarà inoltre presentato il percorso del bando culturability di quest’anno con l’intervento di Pietro Floridia, direttore artistico di Cantieri Meticci, la compagnia teatrale di Bologna promotrice del progetto Met – Meticceria Extrartistica Trasversale, tra selezionati con l’edizione 2017 della call.

 

Programma
Sito Seminari Redattore Sociale

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi