Chiusa con oltre 280 candidature la call Artists@Work

Si è chiusa il 10 dicembre la call di Artists@Work, dedicata agli artisti che vogliono raccontare con opere inedite i cambiamenti sociali che attraversano l’Europa. Sono oltre 280 i partecipanti tra fumettisti, illustratori, videomaker e fotografi provenienti da Italia, Francia e Bosnia Erzegovina. Tra questi saranno selezionati 120 creativi ai quali verrà data l’opportunità di accedere a un percorso formativo gratuito che includerà laboratori, workshop e attività di supporto online sotto la guida costante di 6 professionisti. Le creazioni prodotte saranno inserite in una campagna internazionale di comunicazione sociale e presentate all’interno di eventi e festival internazionali.

Nel nostro Paese sono oltre 120 le candidature pervenute per prendere parte ai workshop di cinema e audiovisivo e fumetto e illustrazione in partenza a febbraio 2018 a Bologna sotto la guida di Bruno Oliviero e Pietro Scarnera.

Artists@Work. Creativity for Justice and Fairness in Europe è il progetto cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Europa Creativa, promosso dalla Fondazione Unipolis, in qualità di capofila, con partner Cinemovel FoundationLiberaAteliers Varan e Tuzlanska Amica per promuovere valori di legalità e giustizia sociale in Europa attraverso i linguaggi dell’arte.

 

Per saperne di più, visita la pagina del progetto A@W sul sito di Unipolis

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi