Bando culturability 2018
selezionati i 15 finalisti

Palazzi storici vuoti, fabbriche e spazi industriali dismessi, edifici pubblici e spazi ferroviari inutilizzati, biblioteche chiuse, conventi e chiese dimenticati, aree aperte che riprendono vita, rinascendo come luoghi di cultura e di comunità: queste le sfide lanciate dai 15 finalisti selezionati con il bando 2018 culturability – rigenerare spazi da condividere, scelti fra i 341 progetti candidati da tutta Italia alla call, promossa dalla Fondazione Unipolis, per sostenere iniziative culturali e creative innovative ad alto impatto sociale che rigenerano e riattivano spazi.

Il budget complessivo del bando è pari a 450 mila euro per progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerano e danno nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o sottoutilizzati. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti chiesti per riempire di creatività questi vuoti e restituirli alle comunità territoriali di riferimento.

Il processo di selezione non è stato semplice, considerato il numero, la qualità e la visione dei partecipanti. Oltre il 50% dei progetti scelti arriva dal sud e dalle isole, da queste regioni sono non solo numerose ma anche di grande valore le iniziative pervenute.

 

Questi i progetti e la loro collocazione geografica:

Badia Lost & Found | Lentini (Siracusa)
BIP – Ballo In Piazza | Lucca
ConMe – Convento Meridiano | Cerreto Sannita (Benevento)
Da grande sarò un teatro! | San Vito dei Normanni (Brindisi)
DLF – Dove Liberare Futuro | Bologna
ExSA sunt communia | Legàmi in evoluzione | Bergamo
Fare Scuola | L’insegnamento di Cesare Leonardi nel Villaggio Artigiano di Modena Ovest | Modena
FontegoHub – Il primo Cultural Hub a Venezia | Venezia
Giovani Open Space (GOS) – Distillerie Culturali | Barletta
Imbarchino, molto più di un luogo comune | Torino
LANDWORKS PLUS IN-SEGNARE il paesaggio | Sassari
Le officine delle idee | Pisa
Roma Smistamento | Roma
Spazio 13 | Bari
Spazio Franco | Palermo

 

A seguito di questa prima selezione, i finalisti sono ammessi al percorso di supporto e accompagnamento finalizzato a migliorare e sviluppare le proposte, che dovranno essere poi rinviate a Unipolis entro il 2 agosto. Tra queste, nel mese di settembre, una Commissione di esperti selezionerà 6 progetti che riceveranno 50 mila euro ciascuno e continueranno l’attività di mentoring. Il budget complessivo del bando è pari a 450 mila euro tra contributi economici per lo sviluppo delle iniziative, percorso di accompagnamento per l’empowerment dei team e rimborsi spese per partecipare alle attività. Ai 400 mila euro stanziati da Fondazione Unipolis, si aggiunge un contributo della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del MiBACT che mette a disposizione risorse economiche che consentiranno di selezionare un sesto progetto tra i 15 finalisti. Anche per questa edizione del bando, il percorso di mentoring sarà seguito da Avanzi/Make a Cube³ e Fondazione Fitzcarraldo, partner dell’iniziativa.

Già negli scorsi anni, culturability ha riscontrato ottimi risultati di partecipazione, in termini di progetti aderenti e di qualità delle proposte, come dimostrato dai successi delle realtà sostenute che continuano i loro percorsi di sviluppo. Complessivamente, per le cinque edizioni Fondazione Unipolis ha investito oltre un milione e 800 mila euro e 3.112 sono stati i progetti partecipanti.

Per ulteriori informazioni sui selezionati si rimanda al sito di culturability

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi