Cultura

Cultura

La Fondazione Unipolis ha scelto la cultura come uno degli assi portanti, e allo stesso tempo trasversali, della propria attività. A partire dalla consapevolezza che essa rappresenta un fattore essenziale per la crescita sociale e civile delle comunità, la Fondazione opera per lo sviluppo e la realizzazione di progetti, sia in proprio sia in partnership, volti a favorire la creazione di nuove opportunità espressive e promuovere l’accesso alla conoscenza al maggior numero di persone.

 

culturability

Nell’ambito del più ampio impegno a favore della cultura, nel corso del 2010, la Fondazione ha consolidato le attività avviate l’anno precedente per strutturare un progetto avente come obiettivo la promozione della cultura come fattore di coesione e inclusione sociale, capace in particolare di favorirne l’accesso ai soggetti tradizionalmente esclusi. Con il progetto culturability – la responsabilità della cultura per una società sostenibile, Unipolis intende contribuire a stimolare una riflessione e un confronto su questi temi a livello nazionale, rispondendo all’esigenza di affermare il carattere pro-sociale della cultura attraverso un confronto diretto tra studiosi, esperti, professionisti, operatori e singoli cittadini. Da questo punto di vista, svolge un ruolo importante il sito web del progetto dedicato a questi temi.

A questo primo obiettivo, si affianca poi un impegno sul territorio nel campo della promozione e del sostegno di iniziative culturali che abbiano come obiettivo la crescita sociale delle comunità, nell’ottica della sostenibilità e utilizzando il concetto di capacitazione dell’individuo – capability – elaborato dal Premio Nobel Amartya Sen. ‘Culturability’ è, infatti, un termine che nasce dalla fusione di ‘cultura’ e ‘capability’, sottolinea l’obiettivo di Unipolis di contribuire a realizzare nuovi spazi reali e virtuali nei quali il tema dell’accesso culturale sia centrale per promuovere la coesione sociale e ridurre le disuguaglianze.

Si è così deciso di selezionare annualmente un’iniziativa culturale che sia coerente con l’impostazione progettuale di culturability e promuovala coesione sociale all’interno di contesti territoriali “difficili”, interessati da processi di disaggregazione culturale e sociale. Il primo territorio in cui si è intervenuti nel 2010 è stato quello dell’Aquila con il progetto Bibliocasa, a cui sono seguono nel biennio 2011/2012 il sostegno alla Mediatè del Centro Territoriale Mammut di Napoli e alla Biblioteca dei bambini e dei ragazzi Le Balate di Palermo.

Inoltre, dal 2011 al 2013 la Fondazione ha promosso due edizioni consecutive del Future Music Contest – identità sonore in movimento, un contest rivolto ai giovani musicisti emergenti sui temi del multiculturalismo e dell’incontro fra culture. A questo si è affiancato un’iniziativa letteraria simile denominata Babelit – racconti senza frontiere, promosso nell’ambito di unapiù ampia collaborazione con Bottega Finzioni.

Nel corso del 2013, Unipolis ha promosso culturability – fare insieme in cooperativa, un bando rivolto agli under 35 per sostenere la nascita di nuove imprese nei settori culturale e creativo in forma cooperativa. L’iniziativa ha riscontrato un’ampia partecipazione con ben 824 proposte partecipanti, fra le quali sono stati selezionati 15 progetti imprenditoriali, a ciascuno dei quali è andato all’inizio del 2014 un contributo di 20 mila euro (per un totale di 300 mila euro stanziati dalla Fondazione) e un percorso di supporto e accompagnamento che proseguirà nel corso dell’anno.

> Sito web culturability

 

Altre iniziative

Un’attenzione particolare viene poi riservata alla collaborazione e al sostegno di quelle attività che supportano e promuovono la crescita culturale delle persone e delle comunità. Tra le ultime iniziative, si ricordano:

>   la collaborazione e il sostegno a Bottega Finzioni, scuola di scrittura e sceneggiatura fondata a Bologna da Carlo Lucarelli, Giampiero Rigosi, Michele Cogo e Beatrice Renzi;

>   la partnership con Internazionale a Ferrara, festival di giornalismo organizzato dall’Associazione IF e dall’omonimo settimanale, in collaborazione con Comune e Provincia di Ferrara, Regione Emilia-Romagna, Arci Ferrara, Ferrara sotto le stelle e Fondazione Teatro Comunale di Ferrara;

>   il sostegno al Salone dell’Editoria Socialeun importante occasione di incontro in cui convergono mondo dell’editoria, terzo settore e istituzioni pubbliche;

>  il sostegno e la collaborazione al sito dedicato al poeta Roberto Roversi, curato dalle Edizioni Pendragon su iniziativa del Comune di Bologna;

>  altri progetti dei quali si dà conto nel Bilancio di Missione che la Fondazione pubblica annualmente, le cui edizioni sono disponibili a questo link.

 

 

 

 

Unipolis newsletter
Fondazione Unipolis

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi